Affitti casa a Firenze: si cercano turisti breve periodo più che famiglie fiorentine

Secondo recenti analisi del mercato immobiliare toscano, a comprare casa a Firenze sono soprattutto non residenti. Il dato, che può sembrare in apparenza strano, ha invece una spiegazione logica se letto nell’ottica della crescita della domanda di affitti casa a Firenze per brevi periodi o anche giornalieri da parte di turisti. Una formula che sta ricoprendo una fetta sempre più ampia del mercato.

Comprare seconda casa a Firenze: a chi conviene affittare? 

Che comprare una casa da affittare a Firenze possa essere un buon investimento non stupisce. Il dato particolare però è quello che, sfruttando la domanda ricettiva della città a vocazione turistica, sta vedendo il boom degli affitti a breve termine o giornalieri. Sono più redditizi e sicuri. Ecco perché i proprietari di casa a Firenze preferiscono affittare al giorno, a settimana o pre brevi periodi a discapito delle famiglie locali che, lamentano, in molti casi sono escluse dall’offerta di affitto. Un trend confermato dalle agenzie immobiliari che fanno fatica a trovare case in affitto a Firenze da poter proporre a coppie o famiglie e anche dai notai a Firenze che sempre più spesso si trovano a predisporre atti di acquisto di seconde case per uso investimento.

Quali sono le conseguenze di questo fenomeno? I prezzi al mq delle case a Firenze sono aumentanti, specialmente nelle zone di Oltrarno, San Lorenzo e Santa Maria Novella.

Come si potrebbe invertire il fenomeno? Probabilmente l’unica via è agire sulle cause di questo spopolamento della residenza: ridurre le tasse sulla seconda casa e sugli affitti nel lungo periodo per incentivarli, prevedere forme di tutela maggiori per i proprietari di casa nell’ipotesi di inquilini morosi e incentivi per chi apre attività locali che possano rappresentare dei servizi per i residenti in modo da non perdere il senso della comunità sul posto.

Autore dell'articolo: savesammezzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *