Maltempo record, Sammezzano a rischio

Ormai da diversi giorni tutto il Valdarno Superiore è  vittima del grave maltempo: le piogge incessanti hanno causato numerosi allagamenti e  frane in tutto il territorio. Non per niente il Centro funzionale della Regione Toscana ha emesso una nuova allerta meteo codice Arancione (stato di attenzione) per rischio idrogeologico.

Ma quali potrebbero essere stati gli effetti di questi nubifragi sul Castello di Sammezzano?

Non tutti sanno che Sammezzano è stato realizzato con materiali delicatissimi (gesso in primis) che, a contatto con l’acqua, rischiano di rovinarsi irrimediabilmente. Essendo il tetto di Sammezzano danneggiato in più punti, è logicamente plausibile che molta acqua sia infiltrata all’interno del castello, fino a raggiungere le sale più famose ma anche più delicate. 

Già in passato il maltempo, mai forte come quello di questi giorni, ha causato danni incalcolabili a Sammezzano. Ci chiediamo quanto gli attuali nubifragi stiano aggravato ulteriormente la situazione strutturale del castello e del parco, che da quasi un trentennio sono abbandonati a se stessi, senza nessuno che se ne occupi adeguatamente.  Tutto ciò nonostante la legge imponga che Sammezzano, in qualità di luogo tutelato dal codice dei beni culturali,  sia mantenuto in perfetto stato conservativo.

Perché le autorità competenti non assicurano il rispetto della legge alla luce di quanto sta accadendo e dei danni che il maltempo sta sicuramente arrecando a Sammezzano?

Quello che sta avvenendo nell’indifferenza più totale è gravissimo; ma quando sarà troppo tardi nessuno potrà dire “non lo sapevamo”, perché noi saremo lì a sbugiardarli.  

 

Autore dell'articolo: Francesco Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *