Benvenuto nel portale web del movimento Save Sammezzano; Il nostro obiettivo è sensibilizzare cittadini e istituzioni in merito alla necessità di tutelare, valorizzare e rendere pubblicamente visitabile il Castello di Sammezzano ed il suo parco. Ricordiamo infatti che al momento visitare Sammezzano non è possibile.

Il piano monumentale del castello di Sammezzano

Questa è la pianta del piano monumentale (primo piano). Come potrete notare il Castello è ricco di stanze più piccole nascoste di cui molti di voi, soprattutto per coloro che hanno avuto la possibilità di visitare questo monumento, probabilmente non ne sono a conoscenza.

Di seguito vi mostriamo la mappa con un percorso numerato che vi illustrerà dove si trovano le sale più famose. In basso troverete la didascalia con le iscrizioni presenti in tali stanze.

Nella sezione “Gallery” del nostro sito, potrete ammirare le immagini di ognuna di queste sale numerate.

Se invece volete conoscere delle informazioni più dettagliate e le curiosità di queste meravigliose stanze, ideate da Ferdinando Panciatichi, vi basterà cliccare sul nome nella didascalia.

Stiamo aggiornando via via il nostro sito pubblicando più informazioni possibili su questo gioiello moresco, sia storiche che attuali; Vi invitiamo per cui a seguirci, anche sulla nostra pagina facebook, per scoprire tutte le meraviglie e i segreti di questo luogo incantato.

  1. Atrio delle colonne
  2. Sala d’ingresso (Non plus ultra) ; ( Sempre l’uomo non volgare e non infame o scavalcato o inutile si spense) ; (Questa Sala inventò ed eseguì il marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona l’anno di nostra salute 1853 )
  3. Sala delle stelle (Nos contra todos / Todos contra nos / Virtus in medio)
  4. Sala bianca o da ballo (Fiero sangue d’Aragona nelle vene a me trascorre) ; ( Fortitudo / Misericordia / Clementia / Temperantia / Pax / Prudentia / Justitia / Libertas )
  5. Sala delle farfalle o specchi
  6. Galleria delle stalattiti (o’ voi c’havete gl’intelletti sani, mirate la dottrina che s’asconde sotto i velame de li segni strani ); ( Pudet dicere sed verum est publicani scorta – latrones et proxenetae italiam capiunt vorantque nec de hoc doleo sed quia mala- omnia nos meruisse censeo- anno domini MDCCCLXX ) ; ( Magna virtus )
  7. Sala del fumo (simula / dissimula / nulli /crede /sustine /astine /omina /lauda)
  8. Galleria dei vasi ( Nodum / Solve)
  9. Sala degli stucchi bianchi
  10. Sala dei gigli o di consiglio
  11. Sala del giuramento (Antico Giuramento dei Nobili di Aragona – Noi ognuno dei quali siamo grandi quanto voi e tutti insieme più di voi giuriamo obbedienza e fedeltà a Vostra Maestà inquantoché conserverete intatti i nostri diritti le nostre libertà e i nostri privilegi e se no no – Così Iddio ci aiuti )
  12. Sala dei pavoni
  13. Sala dei piatti spagnoli ( Gli occulti incanti di un fantastico stile a me una fata disvelò benigna )
  14. Sala degli amanti o di conversazione ( Va solingo il Leon per suo sentiero, spiega romita al cel l’aquila in volo. Sia nobil tedio o voluttà d’Impero, ogni Forte nel mondo è sempre solo ) ; ( Est aliquid delirii in omni magno ) ; ( Gracchi me sibilant at mihi plaudo ) ; ( Clorinda, Tancredi, Erminia, Rinaldo e Armida ) ; ( Ginevra, Lancillotto ) ; ( Bradamante, Orlando, Angelica, Medoro e Ruggero ) ; ( Isotta, Tristano )
  15. Biblioteca o Sala Bizantina; Accanto ad essa una piccola saletta con le iscrizioni ( PAX – LIBERTAS )
  16.  Cappella

Ricordiamo che visitare il castello di Sammezzano non è al momento possibile, ovvero nessuno può partecipare a visite al castello di Sammezzano. Quindi, purtroppo, attualmente l’unica risposta alla domanda “il castello di Sammezzano è visitabile?” è “No”.

Copyrights © 2015 comitato SAVE SAMMEZZANO. All Rights Reserved.