Sammezzano candidato al World Monuments Watch 2020

Save Sammezzano ha candidato il Castello di Sammezzano all’iniziativa  “World Monuments Watch 2020” promossa dal World Monuments Fund

Il World Monuments Watch è un programma internazionale che, tramite il recupero del patrimonio culturale, si pone l’obiettivo sia di rafforzare le comunità, migliorarne il benessere, la resilienza e l’inclusione sociale sia di sviluppare nuove competenze nel campo della conservazione del patrimonio.

Il World Monuments Watch 2020 vedrà la partecipazione di 25 siti da tutto il mondo che necessitano di un intervento urgente. I siti racconteranno una storia locale, ma con un significato universale. Attraverso il Watch, il World Monuments Fund collaborerà con gli attori coinvolti per progettare e attuare congiuntamente programmi di preservazione che possono includere patrocini, pianificazione, educazione e interventi fisici sul patrimonio storico.

La candidatura di Sammezzano al World Monuments Fund 2020 ha ottenuto il sostegno ufficiale di:

  • Ministero dei Beni Culturali
  • Regione Toscana
  • Comune di Reggello
  • Comitato FPXA
  • Kairos Srl, creditore principale della Sammezzano Castle Srl (società proprietaria di Sammezzano, dichiarata fallita)
  • Europa Nostra, la federazione pan-europea per il patrimonio culturale

Riteniamo quindi doveroso ringraziare calorosamente:

  • Il Ministero dei Beni Culturali e il suo Capo di Gabinetto, la Dott.ssa Tiziana Coccoluto
  • La Regione Toscana e la sua Vicepresidente, la Dott.ssa Monica Barni
  • Il Comune di Reggello e il suo Sindaco, il Dott. Cristiano Benucci
  • Il Comitato FPXA e il suo Presidente, il Dott. Massimo Sottani
  • La Kairos Srl e il suo Rappresentante Legale, il Rag. Mirko Morandi
  • Europa Nostra e il suo Vicepresidente esecutivo, il Dott. Guy Clausse

Come alcuni di voi sapranno, in passato avevamo già provato a candidare Sammezzano al World Monuments Program nella sua precedente edizione. Tuttavia, nonostante il plauso ricevuto da parte del World Monuments Fund per il piano d’azione da noi presentato in tale occasione, non riuscimmo a ottenere l’inserimento di Sammezzano all’interno del programma in quanto la sua situazione proprietaria non era stata ancora definita. Anche se ad oggi la sua “condizione” proprietaria continua a non essere ben definita, abbiamo ritenuto doveroso provvedere ugualmente con la candidatura di Sammezzano al programma, confidando che a stretto giro sia finalmente individuata una nuova proprietà.

Autore dell'articolo: Francesco Esposito

2 commenti su “Sammezzano candidato al World Monuments Watch 2020

    Maria Teresa

    (Marzo 2, 2019 - 7:07 pm)

    Speriamo che veramente venga fatto qualcosa…è urgente dalle ultime foto che ho visto !!!

    Elena

    (Marzo 2, 2019 - 11:42 pm)

    Speriamo che si possa tornare a poterlo ammirare il prima possibile
    Come si può lasciare andare in malora un capolavoro del genere che abbiamo la fortuna di avere in italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *