Sammezzano vince l’8° Censimento Nazionale “I luoghi del cuore”

Il Castello di Sammezzano ha vinto il censimento nazionale del FAI – Fondo Ambiente Italiano
I luoghi del Cuore

Questo risultato è stato possibile grazie all’impegno del movimento Save Sammezzano, unico promotore della raccolta firme.

Un grazie speciale naturalmente va a tutti voi che avete firmato e reso possibile raggiungere questo importantissimo risultato.

Uno speciale ringraziamento va al Comitato Arci Valdarno, all’Associazione ConKarma APS , all’Associazione Gli Amici di Daniele Onlus e all’associazione ADS “La Fata Morgana (che ha preparato e organizzato lo spettacolo “L’Alhambra Toscana – Enigma di Sammezzano” coordinato da Olga Generalova).

Continuate a seguirci e sostenerci: il Sogno è appena iniziato!

 

Il censimento si è concluso il 30 novembre 2016;

La classifica definitiva è stata pubblicata dal FAI il 24 febbraio 2017

GUARDA LA CLASSIFICA

 


Vogliamo ringraziare inoltre il FAI – Fondo Ambiente Italiano per questa magnifica opportunità e  tutti coloro che in questi mesi ci hanno aiutato in senso pratico a raccogliere i voti, anche concedendo i propri spazi, e tutti coloro che hanno contribuito a fare conoscere e sostenere l’iniziativa di Save Sammezzano per I Luoghi del Cuore:
– lo sponsor 24karati
– gli enti comunali di Comune Figline e Incisa Valdarno e Comune di Montevarchi
– il Parlamento degli Studenti della Toscana
– il sindacato studentesco Rete degli Studenti Medi Firenze
– i vari istituti scolastici da varie parti d’Italia
– le associazioni di promozione sociale
– le associazioni ricreative, sportive e di spettacolo
– gli Scout
– gli organizzatori della Festa de L’Unità di Firenze
– la ACF Fiorentina
– le associazioni di commercianti e i commercianti, sia locali che da varie parti d’Italia
– i canali radio e tv, locali e nazionali, per le interviste e i filmati
– ma soprattutto tutti coloro che ci hanno aiutato a raccogliere voti in completa autonomia o in durante le conferenze, eventi, feste, fiere

 A TUTTI VOI GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!