Bellezza@governo.it

 

Per recuperare i luoghi culturali dimenticati, nel 2016 il Governo ha messo a disposizione 150 milioni di euro. Fino al 31 maggio 2016 tutti i cittadini poterono segnalare all’indirizzo di posta elettronica “ bellezza@governo.it ” un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività oppure un progetto culturale da finanziare.

L’iniziativa è stata annunciata dall’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi, durante un’intervista dell’8 maggio 2016.

 

 

Una commissione ad hoc avrebbe dovuto stabilire a quali progetti assegnare le risorse ed il relativo decreto di stanziamento sarebbe dovuto essere stato emanato il 10 agosto 2016.

Grazie alla nostra attività di coordinatori e alla vostra incredibile partecipazione, sono state oltre 4000 le segnalazioni relative un nostro progetto culturale da realizzare a favore di Sammezzano (risultando naturalmente il progetto più segnalato di tutta l’iniziativa).   Quindi un progetto da non fare “a” Sammezzano (in quanto è una proprietà privata il quale assetto proprietario era ancora provvisorio) bensì “per” Sammezzano.

Ma ad agosto 2016 non arrivò alcuna risposta da parte del governo.

 

 

 

 

 

Nel frattempo la vicenda è giunta in Parlamento e, dopo una lunga attesa, il governo ha risposto a un’interrogazione presentata in commissione Cultura dal deputato di Fratelli d’Italia Bruno Murgia. Confermando che il progetto  non è stato ancora avviato e dunque che le oltre quasi 140.000 segnalazioni di cittadini, associazioni e comuni restano inattese.

Sembra che in realtà il denaro sia già a disposizione, poiché le risorse stanziate, pari a 150 milioni di euro, siano state assegnate e  destinate a tali interventi con la delibera CIPE n.3 del 1 maggio 2016, nell’ambito del Piano stralcio cultura e turismo finanziato dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020. Peccato che in un anno nessuno abbia nominato la commissione di esperti che da tempo avrebbe dovuto decidere quali progetti finanziare.

Pare dunque che l’operazione Bellezza sia destinata a rimanere per molto altro tempo un’iniziativa inattuata.

 

Però, qualora un giorno ottenessimo una risposta positiva dal governo riguardo il nostro progetto culturale, non esiteremo ad attivarci subito a favore di Sammezzano.